Gli Studi della Reumatologia

Annunci di Lavoro

Curiosità
I reumatismi di Prometeo
Poteri farmaceutici del colchico.

Il colchico è un fiore che fu utilizzato nell'antichità come farmaco, in particolar modo contro i...Leggi tutto

La Reumatologia

La reumatologia studia tutti quei disturbi connessi all'apparato muscolo-scheletrico che concernono le articolazioni, le ossa e i muscoli, vale a dire le cosiddette malattie reumatiche; si tratta di affezioni dall'origine degenerativa oppure metabolica che non comprendono soltanto i comuni reumatismi ma anche le artrosi, osteoporosi, artriti reumatoidi e via dicendo.

Navigare Facile

Per quanti poco conoscono questi disturbi e vorrebbero saperne qualcosa di più, possiamo affermare che essi si distinguono a grandi linee in due categorie distinte, quella delle malattie reumatiche di origine degenerativa e quelle autoimmuni.

Nel primo caso facciamo riferimento a malattie, come l'artrosi, che presentano manifestazioni dolorose alle articolazioni quali quelle delle mani e delle ginocchia mentre nel secondo caso a quelle che risultano cagionate da una anomalia del sistema di difesa del nostro organismo e che spesso comportano lesioni ai vasi sanguigni vale a dire le vasculiti

Food

Molto spesso dolori alle articolazioni e ai muscoli e rigidità sono associati al termine generico di reumatismo che richiama svariate condizioni fisiologiche, dalle forme di artrite e artrosi alle infiammazioni dei tessuti muscolari e connettivi. Sono problemi alquanto comuni con il progredire degli anni, causa di disturbi ai danni delle unità funzionali di ossa, tendini, muscoli e articolazioni.

Il reumatologo approfondisce dunque lo studio di malattie del tessuto connettivo (vasculiti) oltre a casi più frequenti di artriti, reumatismi e artrosi; ponendone sotto controllo i sintomi, si prefigge la prevenzione e la riduzione del rischio e ancora la cura di tali disturbi.